Serie A Beach Soccer: il Viareggio ipoteca il primo posto del girone A

Vince ancora il Viareggio, che davanti al pubblico di casa, batte 6-3 la Sambenedettese e resta sempre più solo al comando del girone A con 15 punti. Una partita che gli uomini di santini hanno vinto nel primo tempo scavando i lsolco con la Samb e che hanno controllato nelle altre due frazioni. negli altri match il brescia batte 3-2 la Lazio e sale al terzo posto a quota 9 punti insieme al Pisa.

Nel girone B il Napoli batte nello scontro diretto il Canalicchio Catania e raggiunge al primo posto il catania Bs, che ha osservato il suo turno di riposo. Bene anche il Terracina e primi tre punti per Catanzaro e Lamezia Terme.

GIRONE A: OTTIMO VIAREGGIO – Il Viareggio vince grazie ai “ragazzi del Muraglione” e chiude la pratica sambenedettese già nel primo tempo. Al vantaggio marchigiano di Palma, rispondono nell’ordine: Gori, Remedi, Marinai e ancora Gori. Quattro gol che scavano il solco decisivo del match e consentono ai bianconeri di centrare il quinto successo in altrettante partite. Le altre due reti viareggine portano ancora la firma di Remedi e Gori, che segna cosi la sua personale tripletta. Nella Sambenedettese segnano Eudin e Pablo Perez, ma nonostante questo la squadra di mister Di lorenzo non riesce mai a rientrare del tutto in partita e cede al Viareggio. Per la Samb, era l’occasione per superare il Viareggio e salire al primo posto, mentre con questa sconfitta, si deve guardare bene le spalle dagli attacchi di Pisa e Brescia. Il Viareggio, sta dimostrando in questa tappa di casa, di aver risolto i cali di tensione che ne stavano contrassegnando la stagione in negativo, avendo controllato e vinto le due partite giocate sin qui.

LE ALTRE PARTITE – Vince una partita molto intensa il Brescia su una Lazio mai doma, ma che dimostra ancora una volta dei problemi in difesa, che ne hanno minato il rendimento stagionale. A passare in vantaggio sono proprio i lombardi, grazie a Meier: una rete che dura per tutto il primo tempo. la Lazio si rifà sotto ad inizio ripresa, con Sobral, due minuti dopo il pareggio il Brescia torna avanti Lutz. Nel terzo tempo accade la stessa cosa: Pari biancoceleste, ancora con Sobral e tre minuti dopo arriva il definitivo vantaggio bresciano con Bruno. Il Brescia sale cosi al terzo posto, con nove punti insieme al Pisa, ed è un grande risultato per una squadra che è stata ripescata e che ha aggiunto i giusti tasselli – svizzeri – all’organico della scorsa stagione.

Rui Mota in un contrasto durante la sfida tra Lazio e Brescia. (Fonte: Pagina Facebook Lega Nazionale Dilettanti)

Non è una sorpresa il Pisa, che ha chiuso la regular season 2016 al primo posto con 21 punti. Quest’anno i ragazzi di Matteo Marrucci, stanno facendo vedere, alcune cose buone che avevano già fatto apprezzare l’anno scorso, ma i risultati sono leggermente diversi; certo il pisa è in zona pèlay-off e in piena lotta per un posto nelle finali scudetto, ma ha ancora dei margini di crescita. Chi invece è cresciuto molto dall’anno scorso è il giovane Ortolini che è andato a segno due volte anche oggi, nel 6-1 sulla Vastese. Conferme e rete anche per Mirko Marrucci e Michele Di Palma: al primo gol stagionale in Serie A.

Nell’ultimo match del girone A, il NoName Team Nettuno, ha battuto 4-3 il Romagna, grazie alle doppiette di Trippa e Flavio Porcari. Un successo che lancia la squadra di Tirocchi in zona play-off con sei punti e in piena bagarre scudetto; infatti i nettunesi nel prossimo turno se la vedranno proprio contro il Pisa e sarà curioso vedere se la pausa avrà fatto bene al Nettuno e gli ha fatto fare qui passi ina vanti per crescere che servivano, soprattutto in fase difensiva. la partita contro il Romagna ha avuto due volti, infatti la squadra giallorossa è andata in vantaggio per 2-0, dopo i primi quattro minuti, ma prima della fine del primo tempo trippa ha riequilibrato il risultato. nel secondo tempo c’è stata la doppiette di porcari e il terzo gol romagnolo, non è servito per sferrare l’attacco finale nel terzo tempo.

GIRONE B – Vince in rimonta il Napoli su un bel Canalicchio Catania, capace di andare in vantaggio per 2-0, grazie alle reti di Platania e Urso. Il Napoli pareggia con Fiore e Luongo e al quarto minuto del primo tempo le squadre sono già sul 2-2. nel secondo tempo Calmon porta ancora avanti i siciliani, ma nei primi cinque minuti del terzo tempo il Napoli piazza il sorpasso decisivo grazie a Lucio e Kuman e raggiunge al primo posto il Catania BS a dodici punti.

nelle altre partite il Terracina batte 7-2 il Sicilia BS, grazie ad un tripletta di Borelli. Il Catanzaro batte 10-3 l’Atletico Licata e il Lamezia Terme batte la matricola Barletta 5-1, con le doppiette di gallo e Miceli.

Classifica girone A: Viareggio 15; Happy Car Samb 10; Brescia, Pisa 9; Lazio No Name Nettuno 6; Livorno 3; Romagna Bs, Vastese 0.

Classifica girone B:  Catania Bs, Napoli 12; Terracina, Canalicchio Catania 9; Barletta, Sicilia 6; Ecosistem Catanzaro, Lamezia Terme 3; Atletico Licata 0.

Fonte foto in apertura: Pagina Facebook Lega Nazionale Dilettanti

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito autorizzi automaticamente l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi