Fantacalcio 2017/2018, i consigli per la 3^ giornata

Eccoci giunti al consueto appuntamento con il Fantacalcio targato Voci di Sport! Oggi analizzeremo partita per partita quali giocatori schierare al fantacalcio, e quali evitare per non incappare in disastrose sconfitte.

  • JuventusChievo

Juventus – I Campioni d’Italia, reduci da due vittorie consecutive, ospitano il Chievo di Maran. Inutile dire che i 3 attaccanti bianconeri siano da schierare sempre, in quanto sono in grado di realizzare enormi quantità di bonus, nonostante Dybala sia in ballottaggio per un posto da titolare con Cuadrado. Il match contro i clivensi potrebbe essere finalmente la partita di Douglas Costa, mentre Matuidi e Pjanic potrebbero soffrire il fisico centrocampo gialloblù.

Chievo – Giocare allo Stadium non è facile per nessuno, quindi non aspettatevi grandi bonus dai ragazzi di Maran. Birsa e Inglese rappresentano sempre spine nel fianco per le difese avversarie, date anche le grandi qualità balistiche dello sloveno da calcio piazzato. Onde evitare possibili goleade, è sconsigliatissimo l’impiego di Sorrentino. Attenzione a Castro e Pucciarelli, che con i loro inserimento possono causare più di un problema alla Juve.

DA SCHIERARE – Mandzukic, Higuain, Birsa, Inglese

DA NON SCHIERARE – Matuidi, Pjanic, Sorrentino

SORPRESE – Douglas Costa, Pucciarelli, Castro

 

  • SampdoriaRoma (ultimo aggiornamento – la gara è stata sospesa a data da destinarso per il maltempo che ha investito la Liguria. Se avete giocatori delle due squadre in rosa, dovrebbero beccarsi il “6 politico”)

Sampdoria – I blucerchiati ospitano la Roma per il match valido per la 3^ giornata. Date le due precedenti partite, questa gara è tutt’altro che scontata. La squadra di Giampaolo ha collezionato 6 punti in due partite e ha trovato come punto di forza una grande fluidità offensiva. Quagliarella è un ottimo rifinitore, anche se dovrà affrontare un cliente scomodo come Manolas. Uomo ovunque è Praet, che potrebbe rendersi pericoloso con i suoi movimenti. Da evitare la coppia di centrali ReginiSilvestre che dovrà contenere le incursioni del tridente della Roma.

Roma – La squadra di Di Francesco deve riscattare immediatamente la sfortunata prestazione contro l’Inter, cercando i 3 punti nella partita di Genova. Kolarov è da schierare assolutamente, in quanto si tratta di uno dei pochi difensori in grado di estrarre bonus dal cilindro. Potrebbe essere la giornata della rinascita anche per Nainggolan, che ha disputato due partite nell’ombra. In ballottaggio Gonalons e De Rossi, con il francese leggermente in vantaggio sul secondo. Ballottaggio anche per Defrel che si gioca il posto con El Shaarawy. In caso di partenza da titolare del francese un’opportunità gliela si potrebbe dare.

DA SCHIERARE – Quagliarella, Kolarov, Nainggolan

DA NON SCHIERARE – Regini, Silvestre, Gonalons

SORPRESE – Praet, Defrel

 

  • InterSpal

Inter – I nerazzurri di Spalletti sembrano essersi ritrovati con l’arrivo dell’ex tecnico della Roma sulla panchina. Punteggio pieno fino ad ora, con un’importante vittoria all’Olimpico di Roma con i giallorossi. Impossibile lasciare in panchina un uomo come Mauro Icardi, capace di risolvere le partite da solo. In questo turno anche Perisic potrebbe trovare la gioia del gol, magari aiutando il numero 9 a rimpinguare il suo bottino stagionale. Il giocatore che più risente della forza dei due talenti dell’Inter è Joao Mario, capace di brillare come è capace di eclissarsi da solo.

Spal – Contro quest’Inter è davvero difficile giocare, soprattutto per la difesa, che dovrà arginare lo strapotere fisico e tecnico di Icardi. Sconsigliato il trittico Gomis, Salamon e Vicari. Unico uomo di spessore della Spal è Marco Borriello, che grazie alla sua enorme esperienza potrebbe far nascere qualcosa di buono in zona offensiva. Occhio in regia, Viviani potrebbe creare qualche grattacapo alla difesa nerazzurra.

DA SCHIERARE – Icardi, Perisic, Borriello

DA NON SCHIERARE – Joao Mario, Gomis, Vicari, Salamon

SORPRESE – Viviani

 

  • AtalantaSassuolo

Atalanta – Un trend che somiglia particolarmente a quello intrapreso la stagione scorsa, poi conclusasi con il raggiungimento dell’Europa League. 0 punti in due partite sono un percorso da convertire immediatamente, anche in vista dell’imminente gara di EL con l’Everton. Uomo in più della squadra di Gasperini è sicuramente Gomez, in grado di spaccare gli equilibri con le sue giocate. In dubbio l’impiego di Ilicic, anche se si tratta di un giocatore capace di risolvere le partite, soprattutto dalla lunga distanza. Da evitare la coppia di terzini nerazzurri Hateboer e Gosens, i quali soffriranno le incursioni di Berardi e Politano.

Sassuolo – 1 punto in classifica per il Sassuolo, ottenuto nella sfida contro il Genoa. Pesante 3-0 subito da un Torino cinico e concreto. Acerbi è un difensore che deve essere schierato sistematicamente, in quanto è un’arma pericolosissima sui calci d’angoli a favore. Noi di VdS siamo convinti che a questo turno il tridente neroverde possa far bene, in particolare Berardi e Politano. In dubbio Missiroli, che si contendo il posto con Sensi.

DA SCHIERARE – Gomez, Acerbi

DA NON SCHIERARE – Hateboer, Gosens, Missiroli

SORPRESE – Ilicic, Berardi, Politano

 

  • CagliariCrotone

Cagliari – 2 sconfitte su 2 match disputati per la truppa di Rastelli che si trova al primo crocevia della stagione. Perdere contro il Crotone significherebbe compromettere il proprio percorso per il raggiungimento della salvezza. Joao Pedro è l’unico giocatore del Cagliari da schierare sempre, a causa della sua pericolosità da calcio piazzato. Pavoletti è un ottimo giocatore, ma deve ancora prendere la giusta condizione e deve assimilare gli schemi di Rastelli. Un’ultima chance da titolare ce l’ha Cigarini, che in questa sua esperienza al Cagliari deve dimostrare di che pasta è fatto.

Crotone – 1 punto per il Crotone, ottenuto grazie allo 0-0 con il Verona. Anche per Nicola l’imperativo è solo uno: vincere. Trotta in ballottaggio con Tumminello per un posto da terminale offensivo, con l’ex Sassuolo in pole. Trotta è sicuramente l’uomo più pericoloso del Crotone, grazie anche alla sua maggiore esperienza in Serie A. A centrocampo occhio alla sorpresa Mandragora. Scordatevi di schierare Barberis.

DA SCHIERARE – Joao Pedro, Trotta

DA NON SCHIERARE – Pavoletti, Barberis

SORPRESE – Cigarini, Mandragora

 

  • LazioMilan

Lazio – Big match della 3^ giornata è sicuramente Lazio-Milan con i padroni di casa che si trovano in classifica con 4 punti, frutto della vittoria con il Chievo e del pareggio casalingo con la Spal. Il centrocampo laziale sarà sicuramente l’ago della bilancia di questa sfida con Luis Alberto e MilinkovicSavic sugli scudi. Da non schierare Radu, che avrà a che fare con dei clienti scomodi come Kalinic – quando subentrerà a Cutrone – e Cutrone stesso. Schierate Immobile, potrà fare la differenza.

Milan – Punteggio pieno anche per i rossoneri che si candidano a fare il 3 su 3. Nella vostra formazione al fantacalcio non possono mancare Bonucci e Kessié, con Ricardo Rodriguez outsider di lusso. Calhanoglu potrebbe finalmente convincere, con assist e potenziali occasioni da gol creata da punizione. Sconsigliato il duo BigliaMontolivo.

DA SCHIERARE – Luis Alberto, Milinkovic-Savic, Bonucci e Kessié

DA NON SCHIERARE – Radu, Biglia, Montolivo

SORPRESE – Immobile, Rodriguez, Calhanoglu

 

  • UdineseGenoa

Udinese – Il Genoa è sicuramente un avversario abbordabile per la squadra di Delneri che – davanti ai propri tifosi – vorrà provare a vincere. Consigliatissimo Scuffet, a causa della sterilità dell’attacco rossoblù. Nel centrocampo friulano, l’uomo che farà più fatica è sicuramente Hallfredsson che nel vostro fantacalcio, dovrà essere escluso. Con la cessione di Thereau, il ruolo di terminale offensivo è stato preso da Maxi Lopez, che, nonstante la scarsa forma fisica, ha sempre dimostrato ottimo fiuto del gol.

Genoa – Giornata di ballottaggi per il Genoa, soprattutto per quanto riguarda il reparto avanzato: Ricci, Taarabt e Lapadula sono i candidati ad una maglia da titolare, mentre Palladino, Pandev e Galabinov sono defilati sullo sfondo. Nonostante Pandev sia on fire, partirà dalla panchina, ma non è escluso un suo possibile impiego nella ripresa per dare maggiore spessore all’attacco del Grifone. Gentiletti potrebbe soffrire la velocità di Lasagna e le incursioni dei centrocampisti dell’Udinese.

DA SCHIERARE – Scuffet, Lapadula

DA NON SCHIERARE – Hallfredsson, Gentiletti

SORPRESE – Maxi Lopez, Pandev

 

  • VeronaFiorentina

Verona – Ardua partita per gli scaligeri che ospitano una Fiorentina alla ricerca della prima vittoria stagionale. Caceres e Romulo sono i due giocatori più concreti del Verona, in particolar modo il secondo, in quanto è un difensore – fantacalcisticamente parlando – che gioca a centrocampo. Papabile sorpresa può essere Verde che con la sua velocità può mettere in pericolo Astori & co. Sconsigliato Pazzini che rischia di vedersi annullato dai difensori viola.

Fiorentina – La Fiorentina completamente rivoluzionata rispetto all’anno scorso è ancora a 0 punti. Ci vorrà del tempo per inserire tutti i giovani e tutti i nuovi acquisti all’interno della squadra. In questa partita potrebbe spiccare Astori, mentre in attacco bisogna prestare attenzione alla prestazione di Simeone e Thereau. Sconsigliato a metà campo Badelj.

DA SCHIERARE – Caceres, Romulo, Astori

DA NON SCHIERARE – Pazzini, Badelj

SORPRESE – Verde, Simeone, Thereau

 

  • BeneventoTorino

Benevento – Ancora 0 punti per il Benevento, alla sua prima stagione in Serie A. Partita difficile per i giallorossi che ospitano un Torino dal potenziale offensivo micidiale. Da non schierare assolutamente sono Belec, Lucioni e Antei che patiranno la fantasia della trequarti granata. Il nuovo acquisto Iemmello potrebbe riuscire a scardinare la già più rodata difesa di Mihajlovic, anche se l’uomo in più rimane Ciciretti.

Torino – La difesa sembra essere notevolmente migliorata, dunque si consiglia vivamente l’impiego di N’Koulou. Impossibili da non schierare sono Belotti e Ljajic che potranno capitalizzare i palloni serviti dalla fantasia di Iago Falque. La partita la si farà a metà campo dove il sovra sembra essere El General Tomas Rincon. Si sconsiglia di schierare Barreca, anche a causa di un possibile cambio in corsa con Molinaro.

DA SCHIERARE – Ciciretti, N’Koulou, Belotti, Ljajic

DA NON SCHIERARE – Belec, Lucioni, Antei, Barreca

SORPRESE – Iemmello, Rincon

 

  • BolognaNapoli

Bologna – Al Dall’Ara, il Bologna ospiterà un agguerritissimo Napoli. Partita molto complicata per la difesa che dovrà tenere a bada le incursioni di Callejon, Mertens e Insigne. Dunque, è sconsigliato l’impiego di Mirante e Maietta. I centrali partenopei soffrono particolarmente la velocità e con Verdi e Di Francesco avranno il loro bel da fare. Si prospetta una gara particolarmente offensiva, dato ciò, Taider potrebbe essere più libero di impostare.

Napoli – La banda di Sarri si presenta a Bologna per fare la partita e per dettare i ritmi del gioco. Spine nel fianco della difesa felsinea, saranno sicuramente Mertens e Callejon, con l’aggiunta di un terzino in fase di spinta, quale Ghoulam. Possibile ballottaggio per Insigne che si gioca una maglia con Milik. Si sconsiglia l’utilizzo di Albiol. Occhio a Zielinski, che con una sua giocata potrebbe regalare bonus.

DA SCHIERARE – Verdi, Di Francesco, Ghoulam, Mertens, Callejon

DA NON SCHIERARE – Mirante, Maietta, Albiol

SORPRESE – Taider, Zielinski

 

Fonte immagine in evidenza: it.eurosport.com

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito autorizzi automaticamente l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi