Fantacalcio 2016-2017: tutti i consigli per la trentesima giornata!

Dopo l’estenuante sosta per le Nazionali, torna la Serie A per la gioia di milioni di fantallenatori. Un weekend che si prospetta particolarmente avvincente, soprattutto per la sfida tra Napoli e Juventus e il ritorno di Gonzalo Higuain nella sua vecchia città. Pronti a schierare la formazione? Ecco a voi tutti i nostri consigli per questa giornata:

 

SASSUOLO – LAZIO

La trentesima giornata si apre con il match tra Sassuolo e Lazio. Momento difficile per la squadra di Di Francesco, che fatica a trovare continuità nei risultati. Tra i tre d’attacco, il più consigliato è Defrel, andato a segno due settimane fa contro la Roma. Berardi, se avete alternative migliori in attacco, potete lasciarlo fuori. Pellegrini può fare la sua solita partita da 6/6,5 in pagella. Peluso e Lirola da evitare.

Nonostante l’inaspettato stop a Cagliari, la Lazio viaggia sta viaggiando a ritmi impressionanti in questo girone di ritorno. Dopo il digiuno della scorsa giornata, Immobile vorrà tornare a ruggire: mettetelo. Keità è da schierare, sia che parta titolare o che subentri dalla panchina. Può far bene Milinkovic-Savic, mentre potete fare a meno di un Biglia sempre più in calo nelle ultime uscite. De Vrij non è al 100% ma dovrebbe comunque giocare dal 1′: occhio a fidarvi troppo dell’olandese con Defrel nei paraggi…

 

ROMA – EMPOLI

La Roma ha l’opportunità di approfittare del match tra Napoli e Juventus, allungando o riducendo il gap con almeno una delle due squadre. Chiave tattica molto semplice per questa gara: se avete giocatori giallorossi nella vostra rosa, metteteli. Anche Dzeko e Perotti che potrebbero partire dalla panchina ed entrare a gara in corso.

Discorso inverso invece per l’Empoli, sempre più in crisi di risultati. Da evitare qualsiasi giocatore: potrebbero piovere insufficienze gravi in caso di una sconfitta netta.

 

TORINO – UDINESE

Dopo il buon pareggio con l’Inter, il Torino torna a giocare tra le proprie mura contro l’Udinese. Belotti da mettere, fuori discussione. Si può rilanciare Iago Falque, prudenza invece per Ljajic che non dovrebbe nemmeno partire dal 1′. Più Baselli di Acquah a centrocampo, mentre in difesa si può puntare sulla spinta dei due terzini (Zappacosta e Molinaro).

L’Udinese sta attraversando un buon momento di forma ma contro il Torino si prospetta una gara particolarmente difficile. Zapata è tornato al gol nelle ultime settimane, ma se avete alternative migliori per questa giornata potete tenerlo come prima riserva. Sì a Jankto e Badu. Da evitare la coppia Danilo-Angella contro il Gallo.

 

CHIEVO – CROTONE

Il Chievo affronterà il Crotone nel prossimo turno di campionato. La difesa rossoblù lascia molto a desiderare ed è per questo che consigliamo di schierare tutti gli uomini offensivi della squadra di Maran: Pellissier, Inglese e Birsa da mettere assolutamente. Occhio anche a Castro, che trova spesso il bonus in partite come queste. In difesa, fiducia a Cacciatore e Dainelli.

Il Crotone proverà in tutti i modi a fare risultato a Verona per poter sperare nella salvezza. Falcinelli è l’unico che garantisce gol alla squadra di Nicola: schierarlo titolare in questa giornata non è poi una brutta idea. Trotta da evitare: da tenere solo come riserva. A centrocampo si può salvare Rohden. Rosi il più affidabile tra i quattro dietro.

 

FIORENTINA – BOLOGNA

Reduce da due vittorie consecutive, la Fiorentina di Paulo Sousa cercherà di proseguire con questa striscia vincente. Kalinic, neanche a dirlo, è da mettere titolare nel vostro attacco. Torna Ilicic dal 1′ e gli si può dare una chance. Saponara da lanciare assolutamente nel vostro centrocampo insieme a Tello, che dovrebbe partire largo a sinistra. Astori una sicurezza per la vostra difesa.

Il Bologna sta ritrovando fiducia dopo le ultime due vittorie. Destro, se potete, lasciatelo fuori. Si può lanciare invece Verdi, protagonista assoluto nella gara vinta contro il Chievo insieme a Dzemaili, un altro consigliato per questa giornata. La difesa sarà sotto attacco dal primo all’ultimo minuto: meglio evitare tutta la retroguardia rossoblù.

 

GENOA – ATALANTA

L’arrivo di Mandorlini non ha cambiato molto l’andamento della squadra: una sola vittoria nelle ultime quattro partite. Ecco perchè, contro un’Atalanta in formato Europa, i rossoblù potrebbero avere grossi problemi. Simeone non segna da settimane ma può essere la gara giusta per sbloccarsi: pensateci. Si può azzardare Hiljemark, da evitare invece Taarabt in pessima forma. Difesa, se possibile, da evitare contro il tandem Petagna-Gomez.

L’Atalanta deve vincere se vuole continuare a sognare l’Europa. Gomez è il trascinatore di questa squadra: tenerlo fuori sarebbe da pazzi. Petagna porta spesso voti alti, ma difficilmente bonus: decidete voi se preferire un buon voto in pagella o azzardare un attaccante con più possibilità di andare in gol. Kessiè torna titolare e va lanciato, così come Spinazzola e Conti sugli esterni. Toloi caldamente consigliato in difesa.

 

PALERMO – CAGLIARI

Altra partita molto importante per quanto riguarda il discorso salvezza: il Palermo ha disperatamente bisogno di punti e darà il massimo per ottenere la vittoria. Nestorovski, mai come in questo caso, è da schierare. Possono far bene anche Sallai e Bruno Henrique, sempre positivo con i voti. In difesa, puntare su Rispoli è diventata ormai una certezza.

Il Cagliari non si tirerà però indietro. Torna Borriello dal 1′ e va schierato. Joao Pedro può rendersi pericoloso giocando sulla trequarti, portando (chissà!) anche qualche bonus. Sì a Ionita a centrocampo, mentre potete diffidare da Pisacane adatato a difensore centrale.

 

PESCARA – MILAN

Sfida proibitiva per il Pescara, condannato – senza troppi giri di parole – alla retrocessione. Difficile salvare qualcuno: se vi piacciono i rischi, si può puntare su Caprari, prossimo acquisto nerazzurro (che senta già l’aria del derby?). Un altro che può far bene è Benali ma per gli altri, mettete pure una croce sopra.

Consigliati invece i giocatori del Milan: da Donnarumma fino a Bacca, passando per Deulofeu, Mati Fernandez e Paletta. Schierare Lapadula a partita in corso? Un azzardo che ci può stare.

 

NAPOLI – JUVENTUS

Eccoci arrivati al big match di giornata. Attenzione fantallenatori: la sfida è molto sentita da ambo le tifoserie e i giocatori potrebbero risentire della pressione extra di questa gara. Tra i tre tenori offensivi del Napoli, il più consigliato è Insigne, in grande forma nelle ultime giornate. Da evitare invece Callejon, a secco da settimane. A centrocampo si può puntare sulla tecnica di Hamsik e sulle geometrie di Diawara che, nel caso di una vittoria del Napoli, potrebbero garantirgli un bel voto in pagella. Si prospetta una partita con molti falli e tanti cartellini: grande prudenza con i difensori.

Il dubbio più grande di questa giornata: Higuain sì o Higuain no? Il nostro consiglio è quello di schierarlo comunque anche se, mai come in questo caso, sarà difficile per il bomber argentino andare in gol. Dybala dovrebbe recuperare dal fastidio muscolare e va schierato. Marchisio non è ancora al 100% e potrebbe subire il pressing dei centrocampisti di Sarri. Lichsteiner e Asamoah possibilmente da evitare per questa giornata.

 

INTER – SAMPDORIA

Chiude la trentesima giornata il posticipo tra Inter e Sampdoria. I nerazzurri difficilmente commettono passi falsi in questo girone di ritorno: puntare su un blocco Inter, dunque, non è vietato. Tridente d’attacco da schierare: Perisic, Icardi e Candreva vanno messi senza alcun dubbio. Kondogbia davanti al suo pubblico tende ad esaltarsi: il 6,5/7 in pagella è dietro l’angolo. Sì a D’Ambrosio e Miranda in difesa.

Sfida complicata per la Sampdoria, che dovrà fare a meno di Muriel per infortunio fino al termine della stagione. Una buona opportunità per Schick, che potrà mettersi in mostra davanti al suo (probabile) futuro pubblico. Bruno Fernandes è una buona scommessa, Torreira la certezza per la sufficienza. Difesa da evitare in blocco.

 

Infine, ecco la nostra speciale formazione di giornata. In porta andiamo sul sicuro schierando Sorrentino in casa contro il Crotone. In difesa, spazio a due centrali d’esperienza come Toloi e Acerbi, che dovranno tenere a bada due attaccanti pericolosi come Simeone e Immobile. Insieme a loro, maglia da titolare per Zappacosta, che potrà mettere in difficoltà l’Udinese proprio sull’out di destra. A centrocampo diamo fiducia a Iago Falque nonostante un periodo non particolarmente felice per l’ex giallorosso. Birsa e Perisic possono andare a bonus nelle rispettive partite, così come Kucka in campo dal 1′ contro il Pescara. In attacco, ci affidiamo ai gol di due bomber come Nestorovski e Kalinic e ad un esterno che può far veramente male con la sua incredibile esplosività: Momo Salah.

(3-4-3): Sorrentino; Toloi, Acerbi, Zappacosta; Iago Falque, Birsa, Perisic, Kucka; Nestorovski, Kalinic, Salah.

Fonte foto in apertura: blitzquotidiano.it

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito autorizzi automaticamente l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi